Donne che parlano come vogliono

verodrmartensLa mia Vero Coretti è una voce forte, potente come una schioppettata, è un personaggio che si esprime liberamente, ma che, sottotraccia, trasmette valori importanti, solidi: l’amicizia, la sincerità, il coraggio, l’uguaglianza. Una ragazza speciale, come forse ce ne sono tante in giro, ma è abbastanza raro incontrarle nei romanzi italiani. Sono fiera di Vero Coretti.

Sono fiera dei miei personaggi femminili: non rimangono alla finestra, esplorano nuovi mondi, seguono una strada tutta loro lontana dalla banalità di stereotipi che mettono le donne in caselle di temperamenti: libertà narrativa, ma anche personale visione del mondo.

Vero Coretti nel romanzo “MeL” e Daniela Cimoneri nel romanzo “Le radici del muschio” sono donne che parlano come vogliono.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *