Essere giraffa

Così è capitato che ci siamo trovati a parlare. C’è un momento in cui la giornata rimane sospesa nel tempo. Siamo andati al bar, e poi a mangiare, e poi ancora al bar, estenuati dagli eventi e loquaci con tutte quelle parole che scorrono fuori disordinate e idiote come dopo uno spavento, una scarica di…

Donne che parlano come vogliono

La mia Vero Coretti è una voce forte, potente come una schioppettata, è un personaggio che si esprime liberamente, ma che, sottotraccia, trasmette valori importanti, solidi: l’amicizia, la sincerità, il coraggio, l’uguaglianza. Una ragazza speciale, come forse ce ne sono tante in giro, ma è abbastanza raro incontrarle nei romanzi italiani. Sono fiera di Vero…

Tutto cambia

Tutto cambia nella tranquilla esistenza di un’ex reporter quando una mattina viene trovata nuda e priva di sensi nel guardaroba della camera da letto da sua nipote dodicenne. Ricoverata in una clinica all’avanguardia niente giustifica lo stato di coma profondo in cui è caduta. Un giovane ricercatore tenta in segreto di sfruttare il corpo della…

Della libertà di un romanzo

Ho difficoltà a inserire un romanzo che scrivo in una casella di genere che esclude per forza il resto. Forse che la vita è solo rosa, nera o soltanto gialla? Viviamo momenti bui, ma ci concediamo attimi di serenità, a volte di pura felicità, ogni tanto di malinconia, spesso di speranza, talvolta di paura, di…

Scrivere un romanzo

La fantasia è cosa facile, l’idea sorge all’improvviso come la famosa lampadina sopra il capo di un fumetto. Idea! Come hai fatto a immaginarti questa storia? Che risposta puoi dare, se non quella di un disegno con una lampadina accesa. Il difficile è il dopo, il difficile sono quei discorsi che sembrano macchinari di una scenografia…

Semplice

Questo mio racconto pubblicato nell’Antologia dei racconti del Trentino Alto Adige 2019 si intitola “Semplice”.  Lo dedico a tutti coloro i quali, ogni istante, cadono vittime di un pregiudizio.  Semplice di Milka Gozzer Ancora pochi passi e sarei arrivato alla sponda del torrente Larganza. In quel tratto forma una conca di acqua fresca che arriva fino…

Il regno della possibilità

Un romanziere non racconta la realtà. Un romanzo non può dire: questa è la verità. Non afferma: ecco come è andata la cronaca, ecco la vera storia. Questo è un mestiere che il romanziere lascia volentieri ad altre penne. Non gli interessa proprio di raccontarvi come è andata la tal cosa, e se è veramente…